Eccellenze dal Vomero

Opera Restaurant: Food experience al Tartufo

opera-ristorante-vomero

Nel cuore del Vomero, lo chef Raffaele Campagnola, già braccio destro dello Chef stellato Gianluca D’Agostino, mi ha fatto intraprendere un viaggio nel tartufo con una degustazione di presentazione alla stampa del suo nuovo menù.

Location di livello, elegante e raccolta con grande attenzione ai particolari. fanno da sfondo al menù che vi presento: Grissini al burro, homemade e antipasto con uovo poché con fonduta di provola e tartufo.

Tagliolini di pasta fresca con burro di Normandia e secondo ribes di maiale con purè di patate, friarielli e tartufo.

Per i vini mi affido completamente al sommelier Steffen Wagner: circa 60 cantine e 120 vini, tra bollicine, bianchi, rosati, rossi e vini da dessert. Tra le bollicine spiccano, oltre a quelle campane e italiane, anche alcune eccellenze francesi, dagli Champagne ai Crémant.

Chiudiamo la serata con la cheesecake al limone e frutti di bosco,

Opera però non è solamente food ma ha un cocktail bar di pregio dove si servono drink limited edition e si possono degustare crudi di mare.
Il progetto dei tre fondatori di “Opera Taste Factory” Guido Guida, Vincenzo D’Agosto, Ciro Zambardino è sicuramente un gran successo a cui si è aggiunto l’imprenditore Marcello Frungillo, il primo ristorante di alta cucina a base di pesce e non solo, del Vomero.

Loading Facebook Comments ...

Leave a Response